Renata Rossi al Colodri-Valle del Sarca

Per anni, ogni volta che chiedevo notizie su questa classicissima della Valle del Sarca, mi veniva risposto che era ormai impraticabile perchè troppo unta e consumata. Però ogni volta che passavo per Arco non potevo non guardare la sua linea bellissima sul Colodri e non potevo non desiderare di salirla. Così a Giugno del 2013 mi sono deciso, anche se in una stagione sfortunata per il tempo sempre pessimo che non mi aveva permesso fino ad allora di mettere mai un tiro sopra all’altro, e approfittando del fatto che la parete va in ombra alle 14,00 sono partito in tarda mattinata con Riccardo con destinazione Arco.
La via è molto bella e in realtà l’unto non è mai così esagerato da dare veramente fastidio, tranne sui tratti facili iniziali. Il terzo tiro è una splendida fessura rossa completamente da proteggere a friend e dadi che come prima via della stagione mi aveva intimorito all’inizio, ma che poi mi ha riempito di soddisfazione.
Il quarto tiro in traverso è caratterizzato da una verticalità e da un’esposizione siderale, mentre il quinto è un diedro svaso, con difficoltà intorno al 6b+ e abbastanza continuo, ma abbastanza ben protetto a chiodi e vecchi spit.
Dalla sosta nel boschetto la via continua meno impegnativa, ma sempre molto verticale e esposta seguendo una serie di diedri e fessure, ma con tratti in uscita in parete aperta davvero entusiasmanti.
Insomma una grande classica che davvero merita di essere salita a mio parere

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...