La bellezza del mondo

cormac mac carthy

“Pensò che la bellezza del mondo nascondeva un segreto, che il cuore del mondo batteva a un prezzo terribile, che la sofferenza e la bellezza del mondo crescevano di pari passo, ma in direzioni opposte, e che forse quella forbice vertiginosa esigeva il sangue di molta gente per la grazia di un semplice fiore.”
Cormac Mac Carthy, Cavalli Selvaggi

Citazione e foto trovate su Facebook, dove in mezzo al marasma ogni tanto, anche se raramente, si trova qualche perla come questa.

Secondo me Mac Carthy ha dei passi bellissimi, ma la descrizione dei personaggi, basata solo sul comportamento senza introspezione, e lo svolgimento della trama, mi destano perplessità. A volte non riesco a capire il senso della storia: mi è capitato con “La strada” e con “Oltre il confine”, tanto che ho desistito dal continuare la trilogia della frontiera.

Ho trovato questa recensione di questo autore che mi trova d’accordo e forse è il motivo per cui non riesco ad appassionarmi.

“Le vicende dei suoi libri sono narrate mediante l’osservazione e la descrizione oggettiva, con taglio quasi fotografico, dell’ambiente e dello scenario che fa da sfondo agli eventi, così come delle caratteristiche fisiche e del comportamento dei personaggi, spesso identificati semplicemente attraverso la ricostruzione delle loro azioni. La trama viene esposta con uno sviluppo di stile cronachistico.
Non vi sono quasi mai esposizione soggettiva di pensieri, impressioni o emozioni.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...