Vado….

Roberto

Vado, come sono sempre andato, per caparbietà, perché dopo mi domanderei perché non sono andato, ma anche per inerzia, perché è da tanto che mi sono avviato e non è ancora il momento di fermarsi.

Roberto Iannilli

Pochi sanno spiegare bene come Roberto questa strana contraddizione che prova chiunque arrampica, soprattutto in montagna, questo alternarsi fra paura e desiderio, questo continuo dubbio fra fermarsi e andare.

Annunci

2 thoughts on “Vado….

  1. Pingback: Il lungo addio | EFFIMERI TRAGUARDI

  2. Pingback: Un triste addio – EFFIMERI TRAGUARDI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...